fbpx

Fiera Sicurezza 2021

Dispositivi anti-pandemici, nuovi software in Cloud e rileva presenze sempre più affidabili e sofisticati: dopo la partecipazione al G20 di Roma, l’azienda di Cesenatico presenterà nel padiglione 10P la sua nuova gamma di prodotti.

Anche quest’anno Securitaly parteciperà alla fiera sulla sicurezza di Milano (22-24 novembre), evento leader in Italia e tra i più importanti in Europa.

Nel padiglione 10P (stand B19-C22), l’azienda di Cesenatico presenterà la sua ampia gamma di prodotti per la sicurezza di alto livello, dai sistemi ai raggi X ai metal-detector SecurSCAN® e Garrett®, fino ai più sofisticati rilevatori di esplosivi.

Dopo aver partecipato all’organizzazione logistica dell’ultimo G20, Securitaly presenterà nell’evento milanese gli ultimi rileva-presenze iAccess, i nuovissimi software gestionali “visitaicloud” e tutti i dispositivi legati alla prevenzione e al contrasto dell’emergenza epidemiologica (termoscanner touchless, lettori green-pass, sanificatori ambientali, ecc…).

“Per Securitaly – spiega il top-quality manager Stefano Della Chiesa – è stato un anno di vertiginosa crescita.
La pandemia ha, in parte, modificato i nostri asset di mercato, dando impulso alla ricerca e allo sviluppo di nuovi prodotti. Inoltre, dal G20 di Roma a quello di Foggia, abbiamo partecipato ai più importanti eventi mondiali, consolidando la nostra esperienza e confermandoci un’azienda sempre più affidabile nei contesti in cui sono richiesti gli standard di sicurezza più elevati”
.

“La fiera di Milano rappresenterà per Securitaly la sintesi di un grande percorso partito ormai 15 anni fa – aggiunge Roberto Terranova, uno dei soci – nel settore incloud siamo diventati ormai un player di riferimento sul mercato italiano e, anche sul fronte del contrasto al Covid, presenteremo una gamma di prodotti di grande affidabilità e già collaudati con successo in numerosi eventi, come la Maratona di Roma, l’ateneo di Foggia e l’Omc di Ravenna”.

Chatta
Hai bisogno di aiuto?
Salve,
come possiamo aiutarti?